Non solo con il pollo: le proprietà benefiche del curry

by on 24/04/15 at 9:00 am

Intenso, pungente, inebriante sia al palato che all’olfatto, stiamo parlando del curry. Spezia indiana, chiamata nel suo paese d’origine Masala, è un composto di spezie battute al mortaio a formare la polvere finissima a cui siamo abituati. Il curry si compone di pepe nero, cumino, coriandolo, cannella, curcuma, chiodi di garofano, zenzero, noce moscata, fieno greco e peperoncino.  curry in polvere

 

Le proprietà del curry sono innumerevoli, non solo è ottimo in cucina per esaltare il sapore dei piatti, ma ha proprietà antinfiammatorie naturali, antiossidanti, digestive, dimagranti.

Dall’alto valore nutritivo, ha basso apporto calorico, perfetto per chi deve stare attento alla linea. Agglomerato di vitamine A, B, D, E, K, il curry aiuta a ridurre l’assorbimento del colesterolo a livello intestinale e al contempo alza la temperatura corporea favorendo il consumo di calorie.

Pochi conoscono le proprietà del curry come antinfiammatorio naturale nel caso di tendiniti, artriti reumatoidi e artriti. La curcumina presente nel curry ha effetto sfiammante e ha la possibilità di essere assunta senza controindicazioni.

Come antiossidante, il curry agisce a livello cellulare garantendo alla pelle e alla mente un effetto ringiovanente e anti-age.

Nella cultura cinese la curcuma, composto del curry, viene utilizzata per favorire il processo digestivo andando ad agire nella stimolazione della bile.

In ognuna delle situazioni descritte è sempre bene consultare un medico, ma qualora i problemi di salute non fossero gravi, si potrebbe ricorrere a rimedi naturali.

Vi lasciamo con una ricetta per testare immediatamente la bontà dela spezia: il riso al curry.

Ingredienti:

320 g di riso basmati

1 cipolla

curry q.b.

olio d’oliva

1 dado vegetale

acqua, sale, pepe

Preparazione:

Sciogliere il dado su un pentolino con acqua; rosolare la cipolla nell’olio; aggiungere il curry all’olio e cipolla versandolo lentamente a cucchiaini; tostare il riso nel composto; aggiungere il brodo mano a mano, fino a cottura del riso; aggiustare sale e pepe a piacere.

 

 

riso al curry

Comments are closed.