Quando in casa manca il lievito…

by on 21/04/15 at 2:22 pm

Quasi tutto pronto per la serata, manca solo da preparare il dolce. Apriamo la credenza e…panico, manca il lievito per preparare il dolce ed è troppo tardi per andarlo a comprare.
Niente paura, una soluzione c’è: il bicarbonato!

bicarbonato di sodio

Il bicarbonato era un ingrediente che non mancava mai nelle cucine delle nostre nonne per la sua efficacia, economicità e versatilità: lo si può usare al posto della candeggina, per lavare frutta e verdura, per velocizzare la cottura dei legumi ed esaltarne il sapore e, il tutto, naturalmente!
In chimica, il bicarbonato è una sostanza cosiddetta basica che, per agire da agente lievitante ha bisogno di incontrarsi con una sostanza acida, come il limone, l’aceto o lo yogurt.

Di seguito vi lasciamo la ricetta del ciambellone tradizionale in cui al posto del lievito viene utilizzato i bicarbonato:

Ingredienti:
500 g di farina tipo 0
200 g di zucchero
2 uova
100 ml di olio extravergine d’oliva (circa mezzo bicchiere)
la scorza grattugiata di un limone
acqua q.b. (o latte a piacere)
1 vasetto di yogurt
10 g di bicarbonato di sodio alimentare

Preparazione:
In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere poi lo yogurt, l’olio e la scorza di limone grattugiata. A parte mescolare la farina con il bicarbonato. Unire i due composti, amalgamando bene. Se l’impasto non dovesse essere abbastanza morbido, aggiungete del latte.
Cuocere in forno a 200 °C per i primi 20 minuti, poi proseguire la cottura a 180°C per altri 20-25 minuti.

… e buon appetito!

ciambellone

Comments are closed.