Fare sport con regolarità aiuta a mantenere il corpo giovane e la mente attiva. È importante però scegliere il tipo di sport più adatto a noi ed al nostro grado di allenamento. Ma soprattutto qualcosa che ci aiuti a liberare la mente!

Lo sport, o più in generale l’attività fisica, apporta innumerevoli benefici alla nostra salute. Per questo dovrebbe essere non qualcosa che facciamo una tantum, magari solo quando vogliamo perdere qualche chiletto, ma al contrario un’abitudine della quale non potremmo mai fare a meno.

Chi inizia a fare sport da bambino in genere continua anche da adulto. Magari può annoiarsi di fare sempre lo stesso e quindi cambiare, ma comunque chi è abituato a muoversi con regolarità difficilmente arriverà ad avere una vita sedentaria. Fare sport fin da piccoli è importante per un corretto sviluppo osseo e muscolare, e inoltre aiuta a prevenire sovrappeso e obesità da adulti.

Avere un buon tono muscolare aiuta infatti a mantenere attivo il metabolismo. Il tessuto adiposo di deposito è una riserva energetica per il nostro organismo che si attiva quando ne abbiamo necessità, mentre il tessuto mucolare è metabolicamente attivo e ci aiuta a bruciare più calorie, anche e soprattutto durante lo sport.

Oltre ad apportare benefici al corpo, lo sport è importante anche per la mente. Lo sport forma anche il carattere, pensiamo ad esempio ai ragazzi che praticano uno sport di squadra, che porteranno sempre insieme a loro valori come disciplina, collaborazione e rispetto.

Fare sport poi “scarica“,  libera la mente. Ci aiuta ad allontanare una giornata “no”. A non pensare a quella email di lavoro, o a quella discussione che abbiamo avuto.

Per questo è importante scegliere lo sport più adatto a noi. Alcuni possono trarre beneficio facendo mille flessioni in tempo record, altri invece riescono a rilassare meglio corpo e mente praticando yoga. Alcuni riescono a lasciare andare i pensieri mentre scivolano in acqua, altri invece ballando. Una volta scelto lo sport che più ci piace, i benefici per il corpo verranno da sé, perchè sarà qualcosa che praticheremo con costanza.

L’unico accorgimento che però dobbiamo avere, è quello di non praticare sport a un livello troppo intenso rispetto a quello che è il nostro grado di allenamento. Potremo sicuramente arrivare anche a quello, ma dovremo farlo gradualmente.

Praticare uno sport troppo intenso incrementa nell’organismo la produzione di radicali liberi, molecole implicate nei processi di invecchiamento cutaneo e cellulare. Per evitare quindi che lo sport ci faccia anche “venire le rughe”, scegliamo un’attività di grado moderato, ma pratichiamola con una frequenza costante. E non dimentichiamo un’alimentazione ricca di vitamine ed antiossidanti!

Scrivi un commento